fbpx
Seleziona una pagina

essere imprenditrice IN AZIENDA

8 novembre 2019

INTELLIGENZA MUSICALE IN AZIENDA

Docente: Giorgio Fabbri

Per sviluppare strategie di pensiero e di azione per il miglioramento aziendale studiando la forma mentis di geni della musica: definire con chiarezza gli obiettivi con Bach, gestire i cambiamenti con Mozart, rivalutare le crisi con Brahms, affrontare gli imprevisti con Charlie Parker.

Quale esperienza vivrai?

“Intelligenza musicale in azienda” ti aiuterà a sviluppare strategie di pensiero e di azione per il miglioramento personale e aziendale studiando la forma mentis di geni della musica come Bach, Mozart, Brahms o Charlie Parker.

Attraverso il metodo dell’intelligenza musicale potrai definire con chiarezza i tuoi obiettivi e imparare a perseguirli con efficacia e coerenza con Bach, lo specialista;  imparerai a definire le opzioni alternative e gestire i cambiamenti con Mozart, l’esploratore; potrai rivisitare in positivo i fallimenti e trasformare i momenti critici in opportunità, con Brahms, l’innovatore; svilupperai la creatività e affronterai gli imprevisti con Charlie Parker, l’inventore.

Imparerai a:

Scoprire a quale modello di leadership appartieni, quali sono le tue potenzialità, i tuoi punti di forza, come valorizzarli, come potenziarli;

Armonizzare l’intelligenza razionale con quella emozionale, al fine di velocizzare e facilitare i processi decisionali;

Sviluppare le capacità di ascoltare te stesso e gli altri, per migliorare la qualità e l’efficacia delle relazioni interpersonali, indispensabili nell’esercizio della leadership.

I temi del corso

  • I punti di forza dell’intelligenza musicale
  • Le parole della musica e le parole della leadership
  • Leadership e direzione d’orchestra: i diversi stili di direzione
  • Bach, leader MonoMind, lo specialista
  • Analisi di musiche di Bach: il Concerto Brandeburghese n. 3 in Sol maggiore
  • Non solo SMART: la forma mentis di Bach come risorsa per migliorare la definizione e il perseguimento degli obiettivi aziendali;
  • Leadership Bach: il modello Lean Canvas
  • Mozart, Leader MultiMind, l’esploratore
  • Analisi di musiche di Mozart: la Piccola Serenata Notturna
  • La forma mentis di Mozart come risorsa per facilitare la gestione dei cambiamenti e per aprire nuove vie innovative;
  • Leadership Mozart: la strategia Oceano Blu
  • Brahms, Leader OverMind, l’innovatore trasformista
  • Analisi di musiche di Brahms: Adagio dal Concerto per violino op.77
  • La forma mentis di Brahms come risorsa per apprendere a trasformare i momenti critici in opportunità, e costruire processi di evoluzione progettuale;
  • Leadership Brahms: Result in Advance Strategy
  • Charlie Parker, Leader OpenMind, l’inventore
  • Analisi di musiche di Charlie Parker: Koko
  • La forma mentis di Charlie Parker come modello per sviluppare la resilienza, affrontare gli imprevisti, volgere a proprio favore coincidenze e casualità. Leadership in jazz: i principi guida dell’improvvisazione jazzistica

Docente per: Intelligenza musicale in azienda

GIORGIO FABBRI

Musicista, direttore d’orchestra, formatore e business coach, docente a contratto presso le Università di Ferrara e di Pavia, direttore per 13 anni dei Conservatori di Musica di Ferrara e di Adria.

Giorgio Fabbri è musicista, direttore d’orchestra, formatore e business coach, docente a contratto presso le Università di Ferrara e di Pavia, direttore per 13 anni dei Conservatori di Musica di Ferrara e di Adria.

Giorgio Fabbri ha attirato l’attenzione nel mondo della formazione per il suo modo unico e originale di implementare musica, leadership e management. Ha fatto il suo debutto presso l’Auditorium della Conciliazione a Roma durante la Convention Internazionale Wind 2011, alla presenza del CEO e di 2.000 delegati, dirigendo con grande successo l’Orchestra Nova Amadeus e presentando il progetto Music Mind System©, un modello formativo di sua ideazione, basato sul potenziale dell’intelligenza musicale.

Nel 2009 ha pubblicato il volume “Come un’orchestra” per Franco Angeli, e suoi studi sono apparsi in “Benessere sul lavoro e qualità delle relazioni”, e “Osare il futuro”, pubblicati da Aracne. Appassionato studioso di musica e neuroscienze, è docente a contratto presso il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Ferrara e presso l’Università di Pavia, e ha tenuti corsi e conferenze per il Politecnico di Milano, la Luiss Business University, e le Università di Napoli, Padova, Lubiana, Siena.

E’ trainer certificato SIAF, business e parent coach AICP, formatore AIF, practitione PNL e operatore certificato in numerose tecniche di riequilibrio energetico. E’ presidente dell’Associazione NoiCoach, attiva nel progetto “Garanzia Giovani” della Comunità Europea per l’avvio di nuovi progetti di impresa orientati alla sostenibilità.

Nel 2017 Giorgio Fabbri ha vinto il Premio AIF Adriano Olivetti per l’eccellenza nella
formazione, con la Menzione Speciale della Giuria al Linguaggio Musicale.

IL PERCORSO 2019

PRESENTAZIONI AD ALTO IMPATTO - docente: Giovanni Tavaglione

GESTIONE DELLE RISORSE UMANEdocente: David Trotti

RESILIENZA ED EMPOWERMENTdocente: Alessia Tanzi

INTELLIGENZA MUSICALE IN AZIENDAdocente: Giorgio Fabbri

MARKETING STRATEGICO E PIANIFICAZIONE - docente: Daniela Bassetto

IL LINGUAGGIO DEL PROGETTO - docente: Stefano Setti

STORYBRANDING - docente: Francesca Gazzola